17 Jul 2017

Nuova Edizione del Premio “Massimo Troisi”

Il nome di San Giorgio a Cremano è legato indissolubilmente a quello del celebre attore Massimo Troisi che, proprio in questa città campana, ha avuto i suoi natali. In onore e nel ricordo di Massimo Troisi torna, a grande richiesta, la kermesse di musica e spettacoli dedicata all’attore.

Dopo, quindi, quasi due anni di stop riprenderà quest’anno il “Premio Massimo Troisi” che si svolgerà nuovamente a San Giorgio. In occasione dell’evento sono previsti numerosi spettacoli teatrali, comici, di danza e di musica che si protrarranno sino al 31 Luglio.

Sono tantissimi i siti Internet dedicati alla manifestazione, molti dei quali, seguendo la classica tradizione napoletana della “smorfia” offrono anche un Codice Promo per giocare e divertirsi, proprio come amava fare l’indimenticabile Massimo.

Sono stati molti gli attori e i personaggi famosi che hanno dato il loro sostegno, sia economico che professionale, per il rilancio del Premio.

Tra i tanti amici e colleghi di Troisi che parteciperanno alla kermesse possiamo citare: Clarissa Burt che sarà anche la madrina dell’evento, Renzo Arbore e Maurizio Costanzo.

Molto importante è stato anche il supporto della Regione Campania che ha sostenuto e coadiuvato il comune di San Giorgio a Cremano in tutte le fasi organizzative.

Come ha sottolineato il Sindaco della cittadina campana, l’obiettivo principale della manifestazione è quello di riportare in auge una: “kermesse che rispecchierà lo spirito originale del Premio, ovvero un Osservatorio sulla Comicità, che esprima il meglio dei talenti artistici”.

La prima edizione del Premio si è tenuta nel 1996, due anni dopo la scomparsa dell’attore.

Il progetto è nato grazie all’idea e sotto la direzione artistica di Fulvio Iannucci e aveva come scopo quello di premiare attori emergenti e nuovi artisti, italiani e internazionali, legati soprattutto al genere comico e della commedia.

Il Premio, dunque, vuole essere una fucina di nuovi talenti e un trampolino di lancio per giovani appassionati del lavoro di attore.

Nel corso degli anni sono stati moltissimi gli artisti che si sono esibiti e che hanno partecipato alla kermesse.

Tra i tanti possiamo ricordare: Beppe Grillo, Renzo Arbore, Eduardo De Crescenzo, Elio e le Storie Tese, Lucio Dalla, Tiziano Ferro, Maria Grazia Cucinotta, Enzo Decaro, Lello Arena e, in collegamento dalla Francia, Philippe Noiret.

La kermesse prevede la premiazione di artisti e di prodotti cinematografici suddivisi per categorie:

  • Miglior attore comico;
  • Miglior video “cortissimo”;
  • Miglior cortometraggio comico;
  • Miglior scrittura comica;
  • Miglior atto unico di teatro comico;
  • Miglior monologo o sketch di cabaret;
  • Miglior racconto comico.

Dal 2003, inoltre, è stato istituito un riconoscimento speciale volto a premiare il miglior cortometraggio studentesco.

La continua espansione del Premio testimonia il grande interesse e il grande amore che le persone nutrono per l’arte di Massimo Troisi, un vero genio del suo genere.

Gli organizzatori del Premio, inoltre, stanno pensando di ampliare ulteriormente le categorie e le sezioni in gara, aggiungendo nuove discipline e nuovi prodotti multimediali come i video comici creati per essere divulgati sui social.

Non è escluso dunque che, già dall’edizione del prossimo anno, ci possano essere altri premi e altre sezioni in gara.

Infine va ricordato che, in contemporanea con lo svolgimento del Premio, il Comune di San Giorgio a Cremano ha previsto l’organizzazione di molti eventi a carattere musicale e enogastronomico.

Leave a reply

Name
E-mail
Website